Oggi la navigazione di un sito e-commerce da parte di utenti mobile può superare 80%. Una statistica registra la controtendenza della preferenza di utilizzare un sito mobile per finire l'acquisto da desktop.

Da un report pubblicato a metà del 2020 Adobe registra un aumento di conversione di quasi il 10% rispetto all'anno precedente di acquisti effettuati da dispositivo mobile. Gli utenti si stanno lentamente abituando ho un acquisto sul loro smartphone.

Vediamo adesso quali modifiche o azioni possiamo fare al nostro e-commerce, per migliorare i tassi di conversione ed evitare gli abbandoni non voluti da chi ha interesse ad acquistare il prodotto.

Utilizzando alcune informazioni studiate da un consorzio fatto da Paypal, Adobe Magento e HiConversion chiamato MOI Mobile Optimization Iniziative  è stato stilato una lista di cose da tenere in considerazione nella progettazione del sito:

  1. è necessario migliorare le azioni del funnel di acquisto quali aggiungi al carrello, vista del carrello, registrazione e pagamento.
  2. Utilizzare un pulsante aggiungi al carrello dinamico, il pulsante deve essere sempre presente anche quando l'utente scorre la pagina.
  3. Aggiungere il totale dell'importo sempre visibile nel carrello. Gli utenti sono ormai abituati a vedere il numero degli articoli messi nel carrello.
  4. Evitare le distrazioni durante la fase di checkout mantenendo l'utente concentrato pochi elementi essenziali. Evitare tutti gli elementi superflui che fanno uscire il nostro cliente dalla procedura.
  5. Pre selezionare un metodo di spedizione evitando di far scegliere al cliente quale metodo è più conveniente per lui.

Ovviamente questa è una semplice lista di controllo di alcuni elementi, insieme queste cose e necessario osservare tanti altri fattori che aumentano l'ottimizzazione.